Wedding unplugged ed il fotografo ringrazia

Stai per sposarti ed hai deciso di organizzare il tuo matrimonio in maniera tradizionale ma allo stesso tempo innovativa? Allora ti consiglio di considerare seriamente l’idea di pianificare un unplugged wedding. Se non sai di cosa si tratta ti dico subito che è una modalità di cerimonia che permetterà ai tuoi ospiti di godersi il momento senza stare sempre con uno smartphone tra le mani. Inoltre, ti garantirà delle foto e dei video di alta qualità, senza interferenze da parte degli ospiti sul lavoro del fotografo del matrimonio. Purtroppo è all’ordine del giorno che un’invitato piombi davanti a noi fotografi o comunque si inserisca nell’inquadratura per cercare di immortalare il momento con il suo smartphone. Ecco, con il wedding unplugged questo non succede. Ti spiego allora bene di cosa si tratta.

Ma cosa significa?

L’idea di un matrimonio unplugged è quella di invitare gli ospiti a lasciare da parte i loro dispositivi tecnologici durante la cerimonia e la festa. Questo significa che gli invitati non dovranno scattare foto o registrare video con i loro smartphone o fotocamere o tablet, ma dovranno godersi il matrimonio in prima persona, senza distrazioni. In questo modo noi fotografi e videomaker che lavoriamo al matrimonio potremo garantire a maggior ragione un risultato finale perfetto, scattando foto e video senza dover competere con gli ospiti che cercano di fare lo stesso!

Perché lasciare da parte lo smartphone durante un evento

Se ti stai chiedendo perché gli ospiti dovrebbero lasciare da parte il loro smarphone durante un matrimonio, ti dico che si tratta di una scelta saggia. Innanzitutto, perché questo permette di godersi il momento senza distrazioni, senza dover stare attenti a scattare la foto perfetta o a pubblicarla sui social media. Non solo, ma così si permette di creare un’atmosfera più intima e raccolta, in cui gli ospiti sono presenti e partecipi, invece di essere distratti dai loro telefoni. Spesso poi gli ospiti non si rendono conto che la loro presenza con il telefono può creare delle invadenze che possono rovinare i momenti importanti. E se gli invitati cercano di fare foto o video, potrebbero intralciare il lavoro dei fotografi, che rischiano di perdere dei momenti importanti. Se invece gli ospiti si godono il momento senza pensare alla tecnologia, il lavoro di noi professionisti sarà molto più facilitato.

Come implementare un wedding unplugged

Fin qui e tutto chiaro e hai deciso di organizzare un wedding unplugged? Allora è importante comunicarlo agli ospiti in anticipo. Potresti farlo tramite l’invito ufficiale, attraverso i tuoi social media o sul sito web dedicato al tuo matrimonio. In questo modo, gli invitati saranno informati e non saranno sorpresi di non poter usare i propri dispositivi. Inoltre puoi creare dei cartelli da mettere all’ingresso della chiesa o della location che invitano gli ospiti a lasciare da parte i loro dispositivi. Puoi anche chiedere ai tuoi testimoni o ai tuoi familiari di fare un annuncio prima della cerimonia, per ricordare a tutti di non usare gli smartphone. In generale comunque è importante che tu e il tuo partner sappiate esattamente cosa desiderate per il vostro matrimonio unplugged. Ad esempio, potresti decidere di autorizzare solo i fotografi ufficiali a scattare foto durante la cerimonia, o potresti permettere agli invitati di scattare foto solo durante la festa. In ogni caso, comunica con chiarezza le vostre preferenze e fai in modo che tutti gli ospiti siano informati.

Potresti voler sfogliare anche

Stai pianificando il tuo Matrimonio in Friuli?
Chiedimi un preventivo